COME DISTINGUERE UN VERO MADE IN ITALY


Clicca sulla foto per ingrandirla


Il mondo in cui viviamo è sempre più piccolo e globalizzato, ed è in grado di offrirci innumerevoli possibilità. Possiamo ammirare in diretta streaming le ultime sfilate dell'alta moda, o possiamo fare acquisti con un semplice clic e ricevere direttamente a casa il frutto del nostro shopping virtuale in pochissimi giorni. Le merci viaggiano e attraversano il mondo quotidianamente ed in brevissimo tempo. Tante sono le possibilità dei consumatori quanti in realtà i rischi, a volte anche per la salute... Ci sono cose che non possiamo e non dobbiamo fare. Non dobbiamo infatti pensare e credere che in tutto il mondo vigano le medesime regole, gli stessi modi di lavorare e gli identici standard e controlli qualitativi. Tanti marchi, tanti gusti, tante immagini pubblicitarie forti e accattivati, ma poche davvero sono ormai le aziende che come la nostra possono fregiarsi di confezionare e proporre al pubblico abiti veramente 100% made in Italy. Il prodotto reale e concreto, che Vi invitiamo a toccare con mano presso i nostri Atelier e provare ad indossare prima di scegliere, deve distinguersi per qualità, originalità ed irreplicabilità.

Ecco dunque come capire se l'abito che indossate è veramente un prodotto interamente progettato, realizzato e lavorato su suolo Italiano.

Un abito da sposa confezionato interamente in Italia, non solo riporta la dicitura "Made in Italy" nelle etichette, sempre e obbligatoriamente cucite all'interno del capo stesso, ma inserisce il luogo di produzione su tutti i cartellini e sigilli che devono essere presenti sui capi al momento della scelta e della consegna.

Il nome della cliente è sempre scritto a mano sul cartellino presente sull'abito con sigillo, fin dal momento della prima prova, a testimonianza del fatto che il prodotto è stato realizzato appositamente ed internamente alla sartoria della casa madre, su ordinazione personale e non con produzione in serie o affidata a laboratori esterni.

Spesso quando si tratta di capi d'Alta Moda (come ad esempio per la linea I Love Me by Galvan Sposa), le fodere riportano impresso e leggibile in controluce il marchio aziendale.

Non scegliete mai un abito solo per la notorietà del testimonial dell'anno, poiché un attore famoso o una velina, seppur bravi e affermati nel loro settore lavorativo, sicuramente non possono rappresentare una filiera produttiva nazionale, certificata interamente ed esclusivamente made in Italy. Per chi produce Alta Moda Sposa italiana, il vero investimento di risorse, competenze ed attenzioni sta molto più nel prodotto che nel clamore della campagna pubblicitaria.

Non accontentatevi di comprare un prezzo o un marchio, senza farvi spiegare al momento dell'acquisto dove avvengono tutte le operazioni di produzione e considerate bene le caratteristiche intrinseche del tessuto di confezionamento e della modellistica.

Cercate e selezionate un bene concreto, fisico e materiale, realizzato con materiali di qualità ed in grado di trasmettervi sicurezze sulla tracciabilità, oltre che emozioni. Il Made in Italy è una risorsa, una garanzia di qualità, una scelta vincente. La totale produzione Italiana va pretesa, soprattutto quando si tratta di scegliere l'abito delle proprie nozze!


Autore / Fonte: I Love Me By Galvan Sposa